Consulenza o Preventivo Gratuito

Pos negli studi, possibile rinvio

del 12/12/2013
di: La Redazione
Pos negli studi, possibile rinvio
«No Pos-Disobbedisco e sciopero di fatto». È questa l'iniziativa che in poche ore ha suscitato su Facebook l'interesse di circa 200 professionisti. Si tratta della protesta tutta telematica contro il provvedimento varato dall'ex governo Monti con il quale si prevede che gli studi professionali a partire dal 1° gennaio 2014 siano dotati di bancomat per incassare i compensi da parte dei committenti. Ma la vicenda potrebbe avere nuovi sviluppi. Riferisce Enrico Zanetti, vicepresidente della commissione finanze della camera, di aver informato il sottosegretario alla giustizia, Giuseppe Berretta, della mancanza del provvedimento attuativo. «Ora sta al governo», dice, «intervenire per evitare assurdi disagi ai professionsti».
vota