Consulenza o Preventivo Gratuito

In etichetta il km 0 utile a bassi costi

del 10/12/2013
di: La Redazione
In etichetta il km 0 utile a bassi costi
Un'etichetta per la vendita diretta e l'agricoltura «locale» avrebbe senso solo se semplice, senza costi aggiuntivi per gli agricoltori, controllabile dal punto di vista dei regolamenti e credibile per i consumatori. Sono le conclusioni del rapporto della Commissione Ue sull'ipotesi di un regime di etichettatura specifico per l'agricoltura locale e la vendita diretta. Il documento risponde alla richiesta di informazioni chiare da parte di Consiglio e Parlamento Ue e segue una grande conferenza sul tema tenuta nell'aprile 2012. Pur riconoscendo l'emergenza del fenomeno e l'importanza di seguirne gli sviluppi, il rapporto risponde solo in parte alle richieste. Alcuni dati generali a livello europeo risalgono al 2007 ed emergono tutte le difficoltà di trarre conclusioni univoche quando si parla di effetti ambientali della produzione locale, specifici per definizione. Se si dovesse passare dai rapporti ai regolamenti, sarebbe la prossima Commissione a dover farsene carico.
vota