Consulenza o Preventivo Gratuito

Bruxelles verso una legge europea sull'orario di lavoro

del 25/03/2010
di: La Redazione
Bruxelles verso una legge europea sull'orario di lavoro
La Commissione Ue ha mosso il primo passo verso una nuova legge comunitaria sull'orario di lavoro (direttiva 2003/88/CE). Bruxelles ha chiesto ieri il parere delle parti sociali, che hanno sei settimane di tempo per esprimere il loro punto di vista. Questo è solo l'inizio del processo di revisione della direttiva. Un processo che si era arenato l'anno scorso, quando i ventisette stati membri e l'Europarlamento i rappresentanti dei governi e il Parlamento non erano riusciti a trovare un'intesa a riguardo. «L'impossibilità di raggiungere l'anno scorso un accordo sulla revisione della normativa sull'orario di lavoro non significa che i problemi legati alle regole esistenti si siano risolti da soli», ha affermato László Andor, commissario Ue responsabile per l'Occupazione, gli affari sociali e l'inclusione.

Gianluca Cazzaniga

vota