Consulenza o Preventivo Gratuito

Auto, variazioni Sistri via web

del 20/11/2013
di: di Cinzia De Stefanis
Auto, variazioni Sistri via web
In caso di cessione della disponibilità degli autoveicoli sottoposti alla disciplina Sistri saranno le sezioni regionali dell'albo gestori ambientali che comunicheranno al Sistri le variazioni. Le sezioni regionali dell'albo dovranno così provvedere a trasmettere in via telematica al Sistri gli estremi del fascicolo Sistri e del veicolo a motore, oggetto della cancellazione dall'albo. Specificando la causale: compravendita, usufrutto, locazione e comodato senza conducente.

È quanto si legge nella circolare del 5 novembre 2013 n. 1192 del ministero dell'ambiente e della tutela del territorio rubricata «variazioni della disponibilità degli autoveicoli sottoposti alla disciplina Sistri». Con questa nota di prassi il comitato nazionale, in accordo con il concessionario Sistri, ha stabilito le procedure per la variazione dell'iscrizione all'albo del parco dei veicoli a motore sottoposti alla disciplina sul Sistri. I casi di variazione che comportano una variazione dell' iscrizione all'albo del parco veicoli a motore dell'azienda riguardano la compravendita, l'usufrutto, la locazione senza conducente, e il comodato senza conducente. L'impresa cedente presenta alla sezione regionale la richiesta di cancellazione dell'autoveicolo e contestualmente riconsegna alla sezione i dispositivi Ubs associati al veicolo. Con questa richiesta l'impresa dichiara di mantenere la responsabilità della black box installata. In assenza di questa domanda dell'acquirente, il cedente è obbligato entro 60 giorni dalla presentazione della domanda di cancellazione a provvedere alla immediata disinstallazione della black box fissando con la sezione regionale dell'albo l'appuntamento presso l'officina autorizzata. Le sezioni regionali dell'albo, deliberata la variazione dell'iscrizione nei casi in cui è richiesta l'emanazione del provvedimento, oppure effettuate le opportune modifiche negli altri casi, dovranno trasmettere in via telematica al Sistri gli estremi del fascicolo Sistri e del veicolo a motore, oggetto della cancellazione dall'albo. Specificando la causale (compravendita, usufrutto, locazione e comodato senza conducente). Il Sistri provvede immediatamente alla disattivazione del dispositivo oggetto della cancellazione dall'albo nonché a trasmettere contestualmente per via telematica alla sezione regionale l'accoglimento della domanda di cancellazione senza disinstallazione. L'impresa acquirente presenta la richiesta di variazione per incremento dell'autoveicolo del quale l'impresa cedente ha già chiesto la cancellazione. La sezione regionale dell'albo, deliberata la variazione dell'iscrizione invia telematicamente al Sistri gli estremi del fascicolo Sistri e dell'autoveicolo oggetto dell'incremento all'albo. Questa circolare completa e integra i contenuti della circolare n. 350/2011 relativa alle modalità di installazione e di disinstallazione della black box in caso di inserimento o di cancellazione di mezzi dal parco veicoli aziendale.

© Riproduzione riservata

vota