Consulenza o Preventivo Gratuito

L'Ue segue l'Italia, norme per i sacchetti bio

del 05/11/2013
di: La Redazione
L'Ue segue l'Italia, norme per i sacchetti bio
In arrivo una proposta di direttiva Ue per ridurre il consumo di borse di plastica. Ad annunciarla, ieri, il commissario Ue all'ambiente Janez Potocnik. La proposta ha raccolto il favore del ministro dell'ambiente italiano, Andrea Orlando, che ha dichiarato: «La plastica tradizionale usata per produrre i sacchetti per la spesa è tra i principali materiali che inquinano i nostri mari, dove molto spesso i sacchetti finiscono dopo l'abbandono, e arrivano a insediare la catena alimentare umana». Il ministro ha detto di sostenere «con convinzione l'iniziativa della Commissione», rivendicando «con orgoglio che l'Italia in questa materia è all'avanguardia, avendo una normativa che mette al bando i sacchetti non biodegradabili e compostabili». Orlando ha ricordato come pochi mesi fa Uk e Paesi Bassi impugnarono le norme italiane, invocando il principio di libera circolazione delle merci nell'Ue e provocando ritardi nell'applicazione delle sanzioni.
vota