Consulenza o Preventivo Gratuito

Lavoratori esattoriali, avvisi pazzi

del 24/09/2013
di: di Valerio Stroppa
Lavoratori esattoriali, avvisi pazzi
Avvisi di liquidazione «pazzi» in arrivo in questi giorni per alcuni ex lavoratori esattoriali. Oggetto la rideterminazione della tassazione separata sul tfr percepito nel 2009. I soggetti interessati dovrebbero essere circa 800. La questione sembra aver già trovato una sua soluzione ma, secondo quanto segnalano alcuni contribuenti a ItaliaOggi, non senza qualche difficoltà. Tutto sarebbe nato da un errore dell'Inps (che liquida il tfr degli esattoriali), che nel 2010 ha prima prodotto un modello 770 errato, poiché non comprensivo di tutte le voci imponibili da indicare, e poi lo ha sostituito con un altro rettificativo. Il sistema dell'amministrazione finanziaria, però, ha ritenuto il secondo integrativo del primo. Cosicché negli ultimi giorni agli interessati è stata notificata dall'Agenzia delle entrate una doppia richiesta di pagamento a conguaglio dell'aliquota media «stimata» in sede di erogazione del tfr. Una situazione che per molti lavoratori (e i rispettivi consulenti) ha comportato la necessità di recuperare la documentazione per dimostrare quanto effettivamente percepito e confrontarsi con gli uffici dell'Agenzia.
vota