Consulenza o Preventivo Gratuito

Borse studio per mobilità universitari

del 06/09/2013
di: La Redazione
Borse studio per mobilità universitari
Il ministro dell'Istruzione Maria Chiara Carrozza, ha firmato il decreto ministeriale che prevede, per l'anno accademico 2013/2014, l'attribuzione di borse per la mobilità, pari a 5.000 euro annui, agli studenti meritevoli che si immatricolano in un corso di laurea triennale o magistrale a ciclo unico in una Regione diversa dalla propria, così come stabilito dal cosiddetto decreto del Fare. Gli studenti con i requisiti di accesso e secondo i criteri previsti dal bando possono presentare la domanda per l'attribuzione della borsa di mobilità entro il 26 settembre p.v. in modalità on line attraverso il portale Universitaly (www.universitaly.it). Il bando prevede, in applicazione dell'art. 59 del dl 69/2013 (decreto cosiddetto del Fare), che la graduatoria venga definita sulla base dei seguenti due criteri; 1) essersi diplomati in Italia nell'anno scolastico 2012/13 con voto di maturità almeno pari a 95/100; 2) condizioni economiche dello studente valutate in relazione all'Indicatore di situazione economica equivalente (Isee) dell'anno 2012.
vota