Consulenza o Preventivo Gratuito

Ok ricette soltanto in farmacia

del 06/09/2013
di: La Redazione
Ok ricette soltanto in farmacia
L'avvocato generale della Corte di giustizia europea ha considerato legittimo che l'Italia si doti di una propria legge nazionale sulla vendita dei farmaci con ricetta soltanto nelle farmacie, negando la concessione alle parafarmacie. La questione è nata da una richiesta del 2012 delle parafarmacie di poter vendere medicinali soggetti a ricetta medica a completo carico del cliente. L'avvocato generale, il cui parere non è vincolante per la Corte di giustizia, ha spiegato che l'Italia può decidere autonomamente chi siano i distributori, esclusivi o meno, di farmaci con ricetta. In particolare, la motivazione del giudice prende spunto dal fatto che le farmacie svolgono un servizio pubblico e hanno, di conseguenza, obblighi e limiti che implicano costi supplementari.
vota