Consulenza o Preventivo Gratuito

Le pratiche auto con la Pec obbligatoria

del 10/07/2013
di: Stefano Manzelli
Le pratiche auto con la Pec obbligatoria
Anche le pratiche auto viaggeranno più veloci e sicure con i nuovi canali telematici certificati che saranno obbligatori dal 1° gennaio 2014. Intanto dal 1° luglio la presentazione di istanze e documenti tra le imprese e le amministrazioni pubbliche dovrà avvenire esclusivamente in via informatica. Sono queste le indicazioni principali diramate dall'Aci con la circolare n. 1902 del 21 giugno 2013. Slitta di fatto a lunedì prossimo, 1° luglio, il termine fissato per l'adozione della posta elettronica certificata da parte anche delle imprese individuali ai sensi del dl 179/2012, convertito nella legge 221/2012. Ovvero per il deposito presso la camera di commercio dell'indirizzo Pec. In pratica tra pochi giorni l'obbligo della Pec riguarderà sia le pubbliche amministrazioni che le imprese e i liberi professionisti. L'elenco completo degli indirizzi Pec è già disponibile dal 19 giugno sul portale governativo, prosegue la circolare. A decorrere dal 1° luglio in conformità al decreto del presidente del consiglio dei ministri 22 luglio 2011 la presentazione di istanze, dichiarazioni, dati, anche ai fini statistici, tra le imprese e le amministrazioni pubbliche, dovrà avvenire esclusivamente in via telematica. Inoltre in conformità al nuovo articolo 63 del codice dell'amministrazione digitale, specifica la nota, a partire dal 1° gennaio 2014 le pubbliche amministrazioni dovranno adottare esclusivamente canali e servizi telematici «ivi compresa la posta elettronica certificata, per la presentazione da parte degli interessati di denunce, istanze ecc., nonché per la richiesta di attestazioni e certificazioni». Per quanto riguarda le pratiche auto l'Aci sta pertanto accelerando la revisione dei processi comunicativi in particolare nei confronti degli studi di consulenza automobilistica con l'introduzione della Pec a garanzia dell'integrità e certezza dei contenuti inviati. In buona sostanza la posta elettronica certificata dovrà essere adottata a breve anche per la trattazione di tutte le pratiche automobilistiche.

vota