Consulenza o Preventivo Gratuito

Comunicazione leasing, slitta l'invio dati

del 26/06/2013
di: Valerio Stroppa
Comunicazione leasing, slitta l'invio dati
Quattro mesi e mezzo in più per comunicare al fisco i contratti di leasing e noleggio stipulati nel 2012. Il termine per la trasmissione dei dati all'Anagrafe tributaria slitta dal 30 giugno al 12 novembre 2013. A decidere il rinvio, a pochi giorni dalla scadenza, è stato ieri un provvedimento dell'Agenzia delle entrate. La proroga è stata concessa per tenere conto dell'attività di semplificazione degli adempimenti in corso sia a livello amministrativo presso la stessa Agenzia sia per via legislativa. Restano comunque valide, precisano le Entrate, le comunicazioni relative all'anno 2012 già effettuate o che saranno perfezionate entro il termine originario (1° luglio prossimo, in quanto il 30 giugno cade di domenica) attraverso le specifiche tecniche allegate al provvedimento del 21 novembre 2011.

Si ricorda che sono chiamati all'invio telematico dei dati gli operatori commerciali che svolgono attività di leasing finanziario e operativo, nonché i soggetti attivi nella locazione e/o noleggio di auto, camper, veicoli vari, imbarcazioni e aeromobili. Le società obbligate devono comunicare i dati anagrafici dei clienti (persone fisiche e non), compreso il codice fiscale, con i quali i contratti sono stati posti in essere. Inoltre, vanno trasmesse le informazioni relative alla tipologia del leasing, al bene oggetto dell'operazione, alla durata del contratto, all'esistenza di eventuali garanzie e ai corrispettivi pattuiti.

vota