Consulenza o Preventivo Gratuito

Ecoincentivi arrivano i codici tributo

del 16/05/2013
di: di Valerio Stroppa
Ecoincentivi arrivano i codici tributo
Le case automobilistiche trovano i codici tributo per recuperare dal fisco gli ecoincentivi. Con la risoluzione n. 32/E di ieri l'Agenzia delle entrate ha approvato i codici da utilizzare per la compensazione delle agevolazioni previste dal dl n. 83/2012 in favore di chi acquista veicoli a basse emissioni complessive (rottamando la propria vettura). Gli aiuti statali consistono in un contributo pari al 20% del prezzo di acquisto, con un limite massimo per ciascuna categoria (si veda ItaliaOggi del 13 febbraio 2013): 5 mila euro per i veicoli con emissioni di CO2 fino a 50 g/km, 4 mila euro fino a 95 g/km e 2 mila euro fino a 120 g/km. Per queste tre categorie, rispettivamente, l'amministrazione finanziaria ha istituito i codici «6832», «6838» e «6839». L'incentivo all'utente sarà riconosciuto dal concessionario tramite uno sconto sul prezzo del veicolo. Il venditore verrà rimborsato dalla casa costruttrice o importatrice, che a sua volta recupererà le somme dall'Erario attraverso il credito d'imposta.
vota