Consulenza o Preventivo Gratuito

Locali, niente nulla osta per il legittimo esercizio

del 04/05/2013
di: di Marilisa Bombi
Locali, niente nulla osta per il legittimo esercizio
La qualificazione del locale come circolo privato o locale pubblico, è attualmente irrilevante ai fini del legittimo esercizio dell'attività di somministrazione essendo sufficiente, per il loro avvio, la comunicazione di inizio attività. Lo ha stabilito il Consiglio di stato, sez. V, con la decisione 2207 del 19 aprile 2013. L'art. 64 del dlgs n. 59/2010, che disciplinava al tempo la materia della somministrazione e che richiedeva l'autorizzazione per l'apertura degli esercizi pubblici, ha precisato la sezione, è stato sostituito dall'art. 2, comma 2, lett. a) del dlgs 147/2012, che ne consente l'avvio a seguito di mera comunicazione di inizio attività. Ne consegue che la qualificazione del locale come circolo privato o locale pubblico, è irrilevante.
vota