Consulenza o Preventivo Gratuito

L'Anc chiede il rinvio: versamenti al 31 dicembre

del 12/12/2012
di: La Redazione
L'Anc chiede il rinvio: versamenti al 31 dicembre
Professionisti impossibilitati ad assistere i cittadini sull'Imu. L'Associazione nazionale commercialisti ha inviato ieri una lettera aperta al premier Monti e al ministro dell'economia Vittorio Grilli per richiamare l'attenzione sulla situazione di difficoltà che professionisti e contribuenti devono affrontare rispetto al versamento del saldo, in scadenza il 17 dicembre. «Il 31 ottobre era il termine entro il quale i comuni erano tenuti a stabilire la loro aliquota Imu, mentre la relativa pubblicazione è stata prevista entro i 30 giorni successivi, quindi quasi a ridosso della scadenza stessa. È evidente», scrive il presidente Marco Cuchel, «che ai professionisti, che assistono i cittadini, non è stato messo a disposizione un tempo congruo per permettere loro di conoscere e applicare in modo corretto la mole di delibere adottate dai comuni; ciò ha determinato una situazione insostenibile per gli intermediari, che rende opportuno un intervento risolutivo da parte dell'Amministrazione», sotto forma di uno slittamento almeno al 31 dicembre del termine per il versamento del saldo Imu.
vota