Consulenza o Preventivo Gratuito

Revisori: rincari e possibili aumenti annuali

del 27/10/2012
di: La Redazione
Revisori: rincari e possibili aumenti annuali
Registro dei revisori, i contributi più cari e variabili. Il ministero dell'economia potrà infatti prevedere, con decreto, l'aggiornamento degli importi da versare per l'iscrizione come revisori, società di revisione, società di revisioni non residenti in Italia, e praticanti. L'aggiornamento entrerà in vigore l'anno successivo alla pubblicazione del decreto. Sono queste le ulteriori novità che arrivano sui compensi dei revisori per l'iscrizione al registro inserite nel decreto 1/10/2012 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 251 di ieri. Gli importi dell'iscrizione al registro non erano mai stati modificati dal 1995.

Ora manca per comporre il quadro del costo della professione il decreto sul contributo ordinario, quello che si versa annualmente e che dovrebbe, secondo quanto risulta a ItaliaOggi, restare fermo intorno ai 26 euro o al massimo con leggeri ritocchi. Quello che subirà variazioni, e pare consistenti, sarà il contributo parametrato al controllo di qualità, in cui si farà rientrare anche il costo della formazione e che sarà a carico di tutti i revisori attivi. Gli inattivi invece saranno chiamati a versare annualmente solo quello ordinario.

Cristina Bartelli

vota