Consulenza o Preventivo Gratuito

10 mila legali in piazza contro la morte della giustizia

del 24/10/2012
di: Mario Valdo
10 mila legali in piazza contro la morte della giustizia
Avvocati in piazza contro «la morte della giustizia». Per gli organizzatori dell'Organismo unitario dell'avvocatura ieri hanno sfilato in corteo circa dieci mila persone, da piazza Repubblica a piazza S.S. Apostoli, portando una fascia tricolore al braccio, con su scritto l'articolo 24 della Costituzione: «La difesa è un diritto inviolabile». Gli avvocati hanno protestato contro le norme messe a punto dal governo in materia di giustizia, dalla revisione della geografia giudiziaria alla conciliazione obbligatoria. Nel pomeriggio, poi, il presidente dell'Oua, Maurizio de Tilla, ha partecipato, insieme ad altre sigle della categoria forense, al tavolo aperto dal ministero della giustizia sull'accesso alla professione. «Per la prima volta dal 2006 torniamo in corteo per le strade della capitale, in migliaia, per chiedere che si rimetta al centro dell'agenda politica del paese la crisi della giustizia», afferma de Tilla, «basta con interventi spot, con leggi che limitano i diritti dei cittadini, aumentando i costi e riducendo le possibilità di accesso al servizio».

vota