Consulenza o Preventivo Gratuito

Province lombarde in rivolta per un nuovo progetto

del 24/10/2012
di: La Redazione
Province lombarde in rivolta per un nuovo progetto
Le province lombarde lasceranno l'Upi, l'Unione delle province italiane, con l'obiettivo di dar vita, insieme alle province di Emilia Romagna, Veneto, Piemonte e Liguria a una Unione delle province settentrionali. Per valutare la fattibilità di questo progetto, deciso ieri durante una riunione dell'Upl (Unione province lombarde), è previsto un incontro, la prossima settimana, con i presidenti delle province coinvolte. Alla base della decisione il fatto che l'Upi non avrebbe fatto abbastanza per il Nord nel gestire i tagli e il riordino delle province. L'uscita dall'Upi diventerà effettiva nei prossimi giorni. «La decisione è dovuta al fatto che l'Upi, dovendo difendere tutte le province, non è in grado di cogliere le differenze fra amministrazioni virtuose e non», ha dichiarato Massimo Sertori presidente leghista dell'Upl.

vota