Consulenza o Preventivo Gratuito

Mediazione tributaria, intesa fisco-commercialisti

del 11/09/2012
di: La Redazione
Mediazione tributaria, intesa fisco-commercialisti
Collaborazione e dialogo con i professionisti per la gestione della mediazione tributaria in Campania. Un'intesa è stata firmata nei giorni scorsi dalle Direzioni provinciali dell'Agenzia delle entrate campana e dagli Ordini dei dottori commercialisti e degli esperti contabili presenti nella Regione, con l'obiettivo di garantire una gestione efficace del nuovo istituto che, dal 1° aprile 2012, impone al contribuente che voglia ricorrere contro un atto dell'Agenzia delle entrate di valore non superiore a 20 mila euro di proporre in via preliminare, entro 60 giorni dalla notifica, un'istanza di mediazione alla Direzione Provinciale o Regionale che lo ha emesso, pena l'inammissibilità del ricorso stesso. Per assicurare un celere svolgimento del procedimento di mediazione tributaria, gli Ordini dei dottori commercialisti e degli esperti contabili si impegnano a informare i propri iscritti sulle opportunità offerte dal nuovo istituto e a indicare nelle istanze di mediazione recapiti dedicati per consentire rapide comunicazioni con l'Agenzia. Gli Uffici delle Entrate si impegnano, tra l'altro, a esaminare sistematicamente tutte le istanze e ad accoglierle se del caso e a incoraggiare il contraddittorio.
vota