Consulenza o Preventivo Gratuito

Contributo ambientale sugli pneumatici fuori uso

del 06/09/2012
di: Cinzia De Stefanis
Contributo ambientale sugli pneumatici fuori uso
Produttori e importatori di pneumatici chiamati direttamente alla determinazione del contributo ambientale sui pneumatici fuori uso. La determinazione del contributo infatti passa dal ministero dell'ambiente (a cui va solo comunicato) direttamente ai produttori e importatori di pneumatici o le loro eventuali forme associate. Questo è quanto previsto dall'articolo 24 lettera f) del dl n. 5 /2012 convertito nella legge n. 35/2012 che ha apportato modifiche al dlgs 152/2006 disponendo: all'articolo 228, dopo il comma 3, è inserito il seguente: «3-bis. I produttori e gli importatori di pneumatici o le loro eventuali forme associate determinano annualmente l'ammontare del rispettivo contributo necessario per l'adempimento, nell'anno solare successivo, degli obblighi di cui al comma 1 e lo comunicano, entro il 31 ottobre di ogni anno, al ministero dell'ambiente anche specificando gli oneri e le componenti di costo che giustificano l'ammontare del contributo. Il ministero dell'ambiente, se necessario, richiede integrazioni e chiarimenti al fine di disporre della completezza delle informazioni da divulgare anche a mezzo del proprio portale informatico entro il 31 dicembre del rispettivo anno. È fatta salva la facoltà di procedere nell'anno solare in corso alla rideterminazione, da parte dei produttori e degli importatori di pneumatici o le rispettive forme associate, del contributo richiesto per l'anno solare in corso». Il ministero alla luce delle novità legislative ha invitato, pertanto, le ditte produttrici e importatrici di pneumatici che hanno comunicato all'autorità competente l'istanza al fine dell'approvazione del contributo ambientale per l'anno 2012, per la quale la relativa istruttoria non si è conclusa, a comunicare al ministero dell'ambiente il contributo ambientale da esse determinato per l'anno 2012. Si ricorda infine che entro il 31 ottobre 2012 i produttori e gli importatori di pneumatici o le rispettive forme associate dovranno determinare e comunicare all'autorità competente, l'ammontare del contributo 2013 specificando secondo l'allegato D del dlgs n. 152/2006 gli oneri e le stime dei componenti di costo che lo giustificano.

vota