Consulenza o Preventivo Gratuito

Aiuti ai genitori: rifinanziato il fondo nuovi nati

del 07/08/2012
di: di Valerio Stroppa Valerio Stroppa
Aiuti ai genitori: rifinanziato il fondo nuovi nati
Credito agevolato per i nuovi nati, tutelato dalla garanzia dello Stato. Nell'ambito della collaborazione tra governo, Abi e associazioni dei consumatori volta a varare misure per le famiglie, è stato firmato il protocollo d'intesa che rende operativo anche per il triennio 2012-2014 il Fondo a sostegno della genitorialità. L'iniziativa, avviata nel 2009, si pone come obiettivo quello di favorire l'accesso ai finanziamenti dei nuclei familiari con un figlio nato o adottato nel periodo di riferimento. La legge n. 183/2011 ha prorogato per altri tre anni l'aiuto, che può essere richiesto a prescindere dal reddito familiare e dalle motivazioni sottese alla richiesta. Il criterio alla base del meccanismo, infatti, è quello secondo cui l'arrivo di un bebè comporta nuovi oneri e nuove spese. Da qui la possibilità di ottenere credito agevolato in un momento peraltro critico dal punto di vista della liquidità delle famiglie. Il prestito, di durata non superiore a cinque anni, può arrivare all'importo massimo di 5 mila euro e presenta un tasso di interesse non superiore al 50% del Tegm (tasso medio) sui prestiti personali. Gli interessati possono rivolgersi alle banche e agli intermediari finanziari che partecipano all'iniziativa, beneficiando della garanzia offerta dal Fondo statale (che copre di regola la metà dell'ammontare del finanziamento).

vota