Consulenza o Preventivo Gratuito

Transazioni prima casa, Passera vuole zero costi

del 07/07/2012
di: La Redazione
Transazioni prima casa, Passera vuole zero costi
Quando ci saranno le risorse il governo valuterà l'eliminazione dei costi per le transazioni riguardanti la prima casa. Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico Corrado Passera in un'audizione alla Camera. «Tra non far pagare l'Imu a chi ha l'invenduto o ridurre i costi a zero sulle transazioni magari sotto una certa cifra o sulla prima casa ci è sembrato più logico trovare soluzioni sul fronte della domanda», ha detto il ministro dello Sviluppo economico, Corrado Passera, in audizione alla Camera, spiegando che questa «non è ancora una proposta ma se riusciamo a mettere da parte qualche risorsa questa è una delle cose che ci siamo messi in testa di fare».

«Bene la proposta del ministro Passera di un sostegno all'acquisto della prima casa, come chiesto più volte dall'Ance per aiutare le fasce deboli e i giovani, alleggerendo il carico fiscale sulle compravendite. Ma non sia un'alternativa all'esenzione dell'Imu sull'invenduto», commenta il presidente dell'Ance, Paolo Buzzetti. «Per sostenere la crescita e dare fiato alle famiglie e alle imprese sono necessarie entrambe le misure», continua Buzzetti, che sottolinea come l'edilizia sia l'unico settore industriale penalizzato dal pagamento di una tassa sull'invenduto. «Siamo fiduciosi che il governo si stia impegnando per trovare le risorse per entrambi i provvedimenti, che darebbero una spinta importante al mercato e all'economia».

vota