Consulenza o Preventivo Gratuito

L'Anci chiede un ulteriore rinvio dei preventivi

del 09/06/2012
di: La Redazione
L'Anci chiede un ulteriore rinvio dei preventivi
Ancora uno slittamento in vista per i bilanci dei comuni. Il termine per l'approvazione dei preventivi, già slittato al 30 giugno di quest'anno per effetto di due proroghe, potrebbe andare incontro a un terzo rinvio se il ministero dell'interno accoglierà la richiesta formalizzata ieri dal presidente dell'Anci Graziano Delrio. Il sindaco di Reggio Emilia ha scritto al ministro dell'interno, Anna Maria Cancellieri, chiedendo un «congruo rinvio» del termine del 30 giugno. Le ragioni che, secondo Delrio, renderebbero necessario l'ulteriore spostamento in avanti della dead line sono da individuare nelle «difficoltà che i comuni stanno incontrando nell'impostare la manovra fiscale e di bilancio a causa delle restrizioni adottate a livello nazionale, in particolare per gli enti in cui si sono da poco svolte le elezioni amministrative».

Delrio non ha indicato una data precisa per la chiusura dei bilanci di previsione, ma è molto probabile, vista anche l'imminente stagione estiva, che se proroga sarà la nuova scadenza potrebbe slittare al 30 settembre in modo da allinearla con la dead line prevista dal decreto legge fiscale (dl n. 16/2012) entro cui si attendono le decisioni definitive dei comuni sulle aliquote Imu.

vota