Consulenza o Preventivo Gratuito

L'erede paga l'imposta sullo scudo

del 16/05/2012
di: di Fabrizio Vedana
L'erede paga l'imposta sullo scudo
Applicabilità dell'imposta agli eredi dello scudante, modalità di calcolo del pro rata in caso di desegretazione del conto, trattamento, quale prelievo, delle imposte e spese applicate al rapporto scudato, effetti derivanti dal versamento sul conto scudato dei soldi necessari per pagare la nuova imposta.

Sono alcuni degli aspetti sui quali si attendono chiarimenti da parte dell'Amministrazione finanziaria.

Lo ricorda l'Associazione delle Fiduciarie nella circolare diffusa ieri. La circolare chiarisce che deve intendersi a carico del solo contribuente la responsabilità derivante da un eventuale mancato versamento dell'imposta ovvero da una sua non corretta determinazione. A differenza di quanto fatto in altre occasioni, infatti, la legge ha attribuito all'intermediario non tanto il ruolo di sostituto d'imposta ma quello di mero delegato al versamento dell'imposta.

L'Assofiduciaria individua, poi, una serie di problematiche connesse all'applicazione delle citate imposte speciali e straordinarie sugli scudi.

In primo luogo andrebbe chiarita la modalità di calcolo della base imponibile (valore di mercato, valore nominale o valore di rimborso) a seconda che ci si trovi di fronte a titoli quotati o non quotati.

Altro aspetto da chiarire è poi quello relativo ai contenuti dell'eventuale segnalazione che l'intermediario dovrà effettuare nel caso in cui il cliente non lo abbia messo nelle condizioni di poter effettuare il versamento dell'imposta.

Da chiarire inoltre se debba intendersi quale prelievo ai fini del calcolo dell'imposta straordinaria una tantum anche quello avente una delle seguenti causali:

- pagamento imposte;

- pagamento commissioni;

- pagamento spese amministrative.

Auspicabile sarebbe anche capire se gli eredi del contribuente scudante deceduto successivamente all'1 gennaio 2011 debbano (oppure no) pagare l'imposta straordinaria.

Attesa vi è, infine, anche sui termini di applicazione delle nuove imposte patrimoniali applicate sulle attività finanziarie e patrimoniali detenute all'estero per il tramite della fiduciaria.

vota