Consulenza o Preventivo Gratuito

Autodenuncia E si impugna la multa

del 24/03/2012
di: di Stefano Manzelli
Autodenuncia E si impugna la multa
Il conducente che dichiara alla polizia di essere passato con il semaforo rosso per la decurtazione di punti patente può proporre ricorso contro la multa anche se il verbale è stato notificato solo al proprietario del veicolo. Lo ha chiarito la Corte di cassazione, sez. II civ. con la sentenza n. 4605 del 22 marzo 2012. Un utente stradale che è incappato in una multa automatica con un veicolo non di proprietà ha dichiarato alla polizia i propri dati in conformità all'invito contenuto nel verbale notificato per posta solo al proprietario del mezzo. Successivamente alla delazione l'interessato ha proposto con successo censure al giudice di pace ma il tribunale in sede d'appello ha annullato la multa evidenziando la mancanza di legittimazione attiva del ricorrente. A parere degli Ermellini però questa interpretazione non è corretta. Nel caso di decurtazione di punti patente la sanzione può colpire soggetti diversi dall'intestatario della carta di circolazione. In particolare si può autodenunciare un soggetto estraneo alla multa che però, contestualmente, acquisisce la legittimazione a contestarla.
vota