Consulenza o Preventivo Gratuito

L'appaltatore garante dei contributi

del 07/03/2012
di: di Carla De Lellis
L'appaltatore garante dei contributi
Il compenso dell'appaltatore a garanzia dei contributi dei lavoratori. Infatti, in caso di emissione di Durc (Documento unico di regolarità contributiva) con inadempienze contributive relative a uno o più soggetti impiegati nell'appalto, la stazione appaltante trattiene dal pagamento l'importo corrispondente all'inadempienza e procedere a saldare i debiti contributivi. Lo spiega l'Inps nel messaggio n. 3808/2012. In particolare, nei casi in cui il debito sia ancora «in fase amministrativa», l'intervento sostitutivo della stazione appaltante nel pagare le somme di cui l'esecutore/subappaltatore è debitore nei confronti dell'Istituto di previdenza dovrà avvenire per mezzo di F24, previa comunicazione da parte della sede Inps competente delle coordinate bancarie necessarie al versamento; nei casi in cui il debito sia già stato trasmesso all'agente per la riscossione o sia comunque stato oggetto di avviso di addebito, il pagamento da parte della stazione appaltante sarà effettuato direttamente all'esattoria.

vota