Consulenza o Preventivo Gratuito

Il diritto del lavoro senza segreti

del 31/01/2012
di: La Redazione
Il diritto del lavoro senza segreti
Riprende l'attività didattica della Scuola di alta formazione creata presso la Fondazione studi dei Consulenti del lavoro. L'obiettivo confermato è di fornire ai professionisti competenze e tecniche destinate al raggiungimento della piena padronanza delle materie oggetto della quotidiana attività di studio. La formula scelta, per incontrare le esigenze dei professionisti, è quella di sessioni full immersion autosufficienti, giornate in occasione delle quali vengono approfonditi i temi ed affrontate le più immediate ricadute pratiche concrete. Si alterneranno nel ruolo di docenti consulenti del lavoro, ministeriali e accademici creando un mix d'eccellenza che solo i consulenti del lavoro possono offrire. Essere custodi del diritto del lavoro applicato è una caratteristica unica nel panorama del mondo del lavoro e la Scuola di alta formazione dei consulenti del lavoro ne è l'eccellente esempio scientifico.

Rinunce, transazioni, conciliazioni – 22 marzo 2012

Il diritto del lavoro. La funzione

Il rapporto di lavoro subordinato

Conciliazione, rinunce, transazioni: l'art. 2113 c.c.

Rinunce espresse e tacite

Transazioni conservative e novative

L'indisponibilità dei diritti, la fonte

Conciliazione: le «sedi protette»

Conciliazione, rinunce, transazioni: il regime fiscale e contributivo

Vigilanza in materia di lavoro e ispezioni in azienda – 23 marzo 2012

L'attività di vigilanza in materia di lavoro: organi, coordinamento, novità

Personale ispettivo e poteri

Attività ispettiva e verbalizzazione

Il confronto con il personale ispettivo e le difese

L'estinzione degli illeciti

L'opposizione alle contestazioni

Lo sviluppo organizzativo dello studio professionale – 28 marzo 2012

L'investimento organizzativo nello studio professionale del consulente del lavoro: opportunità, metodi, ruoli

Le tre aree di attenzione:

- sviluppo e gestione (il professionista)

- front e back-office (lo studio)

L'organizzazione dello studio professionale letta e ragionata attraverso le lenti della:

- qualità (responsabilità)

- comunicazione (relazione col cliente)

- marketing (comunicazione del valore professionale prestato)

L'area dello sviluppo gestionale

L'area Front Office: alla ricerca dell'efficacia

L'Area Back Office: l'importanza dell'efficienza

La competenza in organizzazione aziendale come valore aggiunto nella consulenza al cliente

Riepilogo conclusivo e presentazione di un programma di intervento su un caso reale portato da uno dei partecipanti

Apprendistato e contratti a contenuto formativo – 29 marzo 2012

Il ruolo della formazione nelle dinamiche del mercato del lavoro

Il contratto di apprendistato: criticità ed evoluzione normativa

Il T.u. dell' apprendistato

Apprendistato per l'acquisizione di qualifica e diploma professionale

Apprendistato professionalizzante: il «contratto di mestiere»

Apprendistato per l'alta formazione e la ricerca

Aspetti assicurativi e previdenziali

Il ruolo della contrattazione collettiva

Apparato sanzionatorio

Tirocini formativi

Riforma del mercato del lavoro. Nuovi contratti, semplificazione, ammortizzatori sociali – 30 marzo 2012

Il corso, in via di definizione quanto alla articolazione didattica perché immediatamente dedicato alle imminenti riforme governative della materia, si prefigge l'obiettivo di garantire una tempestiva chiave di lettura delle modifiche organiche annunciate, approfondita e rigorosa, in modo da consentire al professionista l'utilizzo immediato ed efficace degli istituti che saranno introdotti, nonché di quelli che in ogni caso saranno interessati dall'intervento strutturale.

Ricorsi amministrativi e giurisdizionali in materia di lavoro – 13 aprile 2012

Procedimento ispettivo e sanzionatorio in materia di lavoro e previdenza

Provvedimenti sanzionatori

I ricorsi:

- Al Comitato regionale per i rapporti di lavoro

- Alla Direzione regionale del lavoro

- Avverso l'ordinanza-ingiunzione

- Avverso la cartella di pagamento

- Avverso l'avviso di addebito Inps

Il contratto di lavoro. Tecniche di redazione alla luce della riforma del mercato del lavoro – 19 aprile 2012

Anche questa sessione, che si pone in un ruolo di utile complementarietà rispetto alla precedente dedicata invece alla organica riforma del mercato del lavoro, sarà predisposta nel dettaglio, quanto alla didattica, in esito ai provvedimenti di riforma che interesseranno a breve il settore.

Il corso si prefigge, muovendo dai tradizionali canoni di redazione della contrattualistica del lavoro, di affrontare le nuove esigenze e problematiche che sorgeranno inevitabilmente per effetto delle più volte annunciate profonde modifiche in ordine alla regolamentazione delle diverse tipologie regolanti la stipula e la conduzione del rapporto di lavoro.

L'accordo interconfederale del 28 giugno 2011 e la contrattazione collettiva «di prossimità» – 20 aprile 2012

Contrattazione collettiva

Rappresentatività, rappresentanza, l'art. 39 Cost.

L'accordo interconfederale del 28 giugno 2011: approvazione ed efficacia

La contrattazione collettiva di prossimità: l'art. 8 dl n. 138/2011, conv. con mod. in legge n. 148/2011

Contrattazione collettiva aziendale e territoriale

Rappresentanza e rappresentatività sindacale nella contrattazione collettiva di prossimità

Le «specifiche intese»: derogabilità della legge e del ccnl. Oggetto e limiti

L'estensione dell'efficacia della contrattazione collettiva di prossimità

Gli effetti sui ccnl vigenti

La disciplina del licenziamento, alla luce della riforma del mercato del lavoro – 26 aprile 2012

Il corso si pone quale momento conclusivo delle prime due fasi dedicate alla annunciata riforma organica e strutturale della disciplina del lavoro, e pertanto è anch'esso da definire nel dettaglio della didattica in esito alla emanazione dei nuovi provvedimenti in materia.

Al fondamentale momento della instaurazione del rapporto di lavoro e dell'analisi degli aspetti formali e sostanziali per la sua corretta conduzione si associa l'analisi della estinzione, ancora una volta muovendo dall'analisi della disciplina fondamentale in materia, letta alla luce delle novità oggetto dell'attuale discussione.

Novità in materia fiscale – 27 aprile 2012

Il regime dei superminimi alla luce dei chiarimenti dell'agenzia

La conversione dell'imposte anticipate in crediti d'imposta spendibili

La nuova disciplina del riporto e dell'utilizzo delle perdite Ires

Società di comodo – le nuove fattispecie

La comunicazione dei beni in uso ai soci e familiari

Ace – la detassazione degli incrementi del patrimonio netto

Studi di settore – il restyling del sistema sanzionatorio

I nuovi criteri di tassazione dell'indennità di fine mandato degli amministratori

La nuova disciplina del tfr

Le dilazioni di pagamento dei debiti tributari

La patrimoniale sulle attività finanziarie detenute all'estero (conti correnti, partecipazioni, titoli ecc.)

La patrimoniale sugli immobili posseduti all'estero

L'imposta di bollo sulle attività finanziarie italiane

L'imposta di bollo speciale e quella straordinarie sulle attività scudate

La nuova frontiera delle indagini finanziarie: i c/c in mano al fisco

Il redditometro e lo spesometro

La riforma dei redditi di capitale – dividendi e capital gain dal 2012

Le norme premiali dal 2013 per le piccole imprese e professionisti

I docenti della Scuola:

Lelio Cacciapaglia – Luca De Compadri – Enzo De Fusco – Pino Maccarone – Arturo Maresca – Francesco Natalini – Danilo Papa – Paolo Pennesi – Paolo Pizzuti – Andrea Pozzatti – Daniele Sanna – Pasquale Staropoli – Antonio Vallebona

Tutti i corsi si svolgeranno presso la sede della Scuola alta formazione della Fondazione studi sita in via Cristoforo Colombo 456 - 00145 – Roma

Per ulteriori info e costi consultare www.consulentidellavoro.it

vota