Consulenza o Preventivo Gratuito

Ultime scadenze fiscali per i consulenti

del 23/12/2011
di: Celeste Vivenzi
Ultime scadenze fiscali per i consulenti
Il fisco non va in vacanza e, nonostante le festività di fine anno, i consulenti e i contribuenti devono ancora cimentarsi con qualche scadenza fiscale:

Acconto Iva scadenza al 27 dicembre 2011.Scade il prossimo 27 dicembre il termine per effettuare il versamento, su mod. F24 telematico (codice 6013 - mensili e 6035 - trimestrali), dell'acconto Iva riferito al mese di dicembre (mensili) o al 4° trimestre (trimestrali per legge o per opzione), del corrente anno. I metodi per determinare l'importo da versare (che può essere anche compensato) sono:

1. Storico: è pari all'88% dell'Iva versata per il dicembre 2010 o per il 4° trimestre 2010.

2. Previsionale: è pari all'88% dell'Iva che si prevede di dover versare per il dicembre 2011 o per il 4° trimestre 2011.

L'acconto non dovrà essere versato da coloro che:

  • dovrebbero versare un importo inferiore a euro 103,29;

  • nell'anno 2010 hanno chiuso dicembre (o il 4° trimestre) a credito senza tener conto dell'acconto versato;

  • nell'anno 2011 sono certi di chiudere dicembre (o il 4° trim.) con un credito;

  • nell'anno 2011 hanno iniziato l'attività;

  • nell'anno 2011 i soggetti che hanno cessato l'attività entro il 30/11/2011:

  • nell'anno 2011 hanno applicato il regime agevolato dei minimi e delle nuove iniziative produttive ;

  • produttori agricoli che nel 2011 hanno cessato di applicare il regime speciale agricolo ;

  • produttori agricoli in regime di esonero con volume d'affari fino a euro 7 mila;

  • soggetti esercenti attività di intrattenimento e che operano ai sensi dell'art. 74, comma 6;

  • soggetti operanti con il regime di cui alla legge 398/91 (associazioni e società sportive dilettantistiche e associazioni non lucrative).

    Opzione tassazione trasparenza società di capitali. Scade il 31/12/2011 (termine spostato al 2/1/2012) l'invio telematico della «Comunicazione relativa al regime di tassazione per trasparenza nell'ambito delle società di capitali» di cui agli art. 115 e 116 del Tuir. I soggetti interessano sono: società per azioni; società in accomandita per azioni; società a responsabilità limitata; società cooperative e società di mutua assicurazione residenti nel territorio dello stato.

    Comunicazione operazioni Iva d'importo superiore ai 25 mila euro (salvo proroghe). Termine ultimo di invio con riferimento al periodo 2010 (la scadenza passa a lunedì 2 gennaio 2012) per la trasmissione delle cessioni di beni e prestazioni di servizi rese e ricevute, per le quali i corrispettivi dovuti risultano di importo pari o superiore a 25 mila euro al netto dell'Iva. In relazione a questo adempimento vi sono molte difficoltà interpretative e pratiche e sarebbe almeno necessario, in assenza di proroga, una conferma in merito alla mancata applicazione della sanzione per infedele dichiarazione.

    Comunicazione Iva black list scadenza prorogata al 2/1/12. Termine ultimo per l'invio telematico della comunicazione delle operazioni di novembre 2011 (contribuenti mensili).

    Non resta che augurare buon lavoro a tutti.

  • vota