Consulenza o Preventivo Gratuito

Al dipendente serve il Pin

del 22/12/2011
di: di Daniele Cirioli
Al dipendente serve il Pin
Per gestire i rapporti con l'Inps per conto del proprio datore di lavoro, il lavoratore dipendente deve essere preventivamente abilitato dall'istituto previdenziale. A tal fine l'impresa è tenuta a presentare istanza utilizzando il modello SC72 di nuova istituzione. Lo spiega, tra l'altro, l'Inps nel messaggio n. 24153/2011.

Gestione deleghe. Con circolare n. 28/2011 (si veda ItaliaOggi del 9 febbraio) l'Inps ha delineato il nuovo sistema di identificazione dei soggetti abilitati a operare nei propri confronti, in qualità di datori di lavoro o di intermediari autorizzati (legge n. 12/79). In pratica, l'istituto ha precisato i criteri per l'identificazione dei consulenti e degli altri professionisti abilitati ad operare, nonostante fino al corrente mese di dicembre l'Inps continui ad accettare i flussi Uniemens anche da parte degli intermediari operanti con le vecchie modalità.

Accesso dipendenti. L'Inps indica i criteri per l'accesso ai servizi dei dipendenti con delega generale a operare nei confronti dell'Inps per conto dei propri datori di lavoro, e a rilasciare la funzionalità della relativa applicazione web per i gruppi aziendali. La tipizzazione in uso per le modalità di accesso ai servizi per le aziende prevede, per i datori di lavoro che gestiscono in proprio i rapporti con l'Inps, la possibilità che il titolare dell'impresa individuale o il legale rappresentante della società operino direttamente o che, accedendo personalmente all'applicazione di gestione deleghe, subdeleghino un dipendente. Tuttavia accade sovente che i rapporti con l'Inps siano delegati in via generale a un dipendente. Per la gestione di tali casi può risultare che la possibilità di operare per conto del datore di lavoro sia gestita dalle sedi Inps. In tali casi, spiega l'Inps, il soggetto è tenuto a presentare istanza di abilitazione compilando il modulo di nuova istituzione SC72. Previa verifica e archiviazione della documentazione presentata, la sede competente provvederà a fornire il Pin di accesso ai servizi e ad abilitarlo a operare per conto del datore di lavoro.

vota