Consulenza o Preventivo Gratuito

Lavoro, domanda e offerta si incontrano sul web

del 19/10/2011
di: La Redazione
Lavoro, domanda e offerta si incontrano sul web
Da qualche tempo gli ordini professionali nostrani si sono affacciati sul mondo dei social network con l'apertura di pagine su Facebook. Associazioni e sindacati di categoria hanno fatto qualcosa di più creando community di discussione per confrontarsi sulle novità e sui problemi della categoria. Sul versante della relazione tra professionisti e loro potenziali clienti, invece, una novità degna di nota è rappresentata dal nuovo servizio offerto dal portale Professionisti.it (www.professionisti.it), online da poco più di un anno, che offre accanto a una directory di oltre venti categorie professionali, una Enciclopedia online scritta dai professionisti per gli utenti con un linguaggio semplice per essere comprensibile proprio a cittadini e imprese.

L'utente ha così la possibilità di effettuare ricerche per argomento o per problema e trovare nelle schede pratiche dell'Enciclopedia spiegazioni, chiarimenti e indicazioni per comprendere meglio la propria problematica e poter scegliere con maggior consapevolezza il professionista più adatto.

Le tematiche trattate sono le più disparate: si va dalla separazione dei coniugi alle procedure concorsuali, dalla progettazione edilizia ai reati tributari, dalle pensioni all'efficienza energetica, dalla dichiarazione dei redditi alla responsabilità medica, dal coaching ai contratti di lavoro.

Il progetto è a numero chiuso ed è previsto un abbonamento per i professionisti che vogliano entrare a far parte della directory, mentre è un servizio totalmente gratuito per gli utenti che hanno la possibilità di leggere le spiegazioni (voci dell'Enciclopedia) scritte, aggiornate e firmate dai professionisti con cui può essere instaurato un filo diretto attraverso i commenti in calce a quanto si è letto. Insomma una via di mezzo tra la formula wiki, il modello social e il network professionale dove professionisti cittadini e imprese hanno la possibilità di conoscersi dialogare e scegliersi per instaurare nuovi rapporti professionali.

vota