Consulenza o Preventivo Gratuito

La revisione contabile nelle pmi cambia registro

del 16/09/2011
di: Valerio Stroppa
La revisione contabile nelle pmi cambia registro
In arrivo le Linee guida per l'applicazione dei principi di revisione internazionali alle pmi. A metterli a punto è stato il Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili. Il documento sarà presentato in occasione del convegno «La revisione legale: verso nuove regole», organizzato dal Cndcec, che si apre oggi al Centro congressi Forte Village di Santa Margherita di Pula (Cagliari). Nel corso dei lavori, che proseguiranno fino a domani, sarà reso noto anche un documento dedicato al tema dei collegi sindacali incaricati della revisione legale dei conti. Nei prossimi giorni entrambi gli elaborati saranno posti in consultazione, dove resteranno disponibili per osservazioni e commenti fino al 30 novembre.

Ad aprire il convegno, dopo i saluti delle autorità, sarà Claudio Siciliotti, presidente del Cndcec. «A Cagliari presenteremo ai colleghi e a tutti i soggetti istituzionali, italiani e internazionali, le linee guida predisposte dal Consiglio nazionale dei commercialisti per i principi di revisione legale dei conti nel mondo delle pmi», spiega il numero uno della categoria. «Linee guida che, basandoci sui nuovi principi di revisione “Isa clarified”, abbiamo adattato al contesto economico nazionale. Il documento potrà essere sia un riferimento tecnico coerente con i principi internazionali, sia, ci auguriamo, una buona base di partenza per la stesura della convenzione finalizzata a dare efficacia anche «normativa» ai principi stessi, da realizzarsi con il Mef, come previsto dal dlgs n. 39/2010».

Ma i lavori avranno anche un taglio internazionale. In agenda per la giornata di oggi ci sono infatti gli interventi di Antonio Masip Hidalgo, componente della commissione giuridica del Parlamento europeo e relatore per la proposta di risoluzione sulla politica in materia di revisione contabile, e di Phil Cowperthwaite, membro dell'International auditing and assurance standards board (Iaasb). Tra i relatori pure rappresentanti dei ministeri dell'economia e della giustizia, Confindustria, Consob, Ifac ed Efaa.

Nella giornata di domani, alla luce dei due documenti che verranno presentati, la sessione dei lavori sarà incentrata proprio sui temi dell'applicazione dei principi di revisione internazionali alle imprese di minori dimensioni e della funzione di revisore legale svolte dal collegio sindacale.

vota