Consulenza o Preventivo Gratuito

Tributaristi, ok al profilo internet

del 19/07/2011
di: di Carla De Lellis
Tributaristi, ok al profilo internet
Corsia Inail specifica per i tributaristi. Dal 14 luglio, infatti, è operativo al «Punto Cliente» sul sito internet dell'istituto assicuratore il nuovo gruppo utenti «tributaristi, revisori e altri professionisti per imprese senza dipendenti», al fine di rendere maggiormente fruibili i servizi telematici relativi alla gestione dei rapporti assicurativi. Lo rende noto l'Inail nella nota protocollo n. 5124/2011.

Gruppo ad hoc. Al nuovo gruppo verranno automaticamente inseriti i soggetti già registrati nel preesistente gruppo «consulente tributario»; pertanto, precisa l'Inail, sono valide e operative le utenze già rilasciate. Nel nuovo gruppo, inoltre, vanno registrati anche gli avvocati e i commercialisti/esperti contabili che, operando esclusivamente per imprese senza dipendenti, non hanno effettuato la comunicazione alle direzioni provinciali del lavoro prevista dall'articolo 1, comma 1, della legge n. 12/1979. Gli utenti registrati nel nuovo profilo (tributaristi, revisori e altri professionisti per imprese senza dipendenti) hanno accesso ai servizi online attivi in «Punto Cliente» per le imprese e alle denunce telematiche di competenza dell'Inail tramite la «comunicazione unica» al registro delle imprese.

Rilascio abilitazioni. Per ottenere l'abilitazione, aggiunge l'Inail, i consulenti tributari, i revisori contabili e gli altri professionisti che intendono svolgere solo adempimenti di imprese senza dipendenti, devono presentare domanda a una qualsiasi sede dell'istituto utilizzando l'apposito modulo allegato alla nota in esame e pubblicato anche sul sito www.inail.it. Il rilascio delle credenziali di accesso (codice fiscale e password provvisoria) è effettuato dall'operatore internet della sede, dopo aver verificato l'identità del richiedente tramite carta d'identità o altro documento equipollente e dopo aver verificato l'esattezza del codice fiscale.

Ok dai professionisti. È stata giudicata positivamente la novità da parte dai sindacati dei tributaristi. I quattro presidenti (Riccardo Alemmano per l'Int, Roberto Falcone per la Lapet, Arvedo Marinelli l'Ancot e Luigi Pessina per l'Ancit) infatti, hanno a mezzo stampa manifestato la loro soddisfazione in quanto grazie al profilo dedicato saranno più facilmente accessibili e fruibili i servizi telematici riguardanti la gestione dei rapporti assicurativi, obiettivo primario dell'Inail.

vota