Consulenza o Preventivo Gratuito

Federalismo double face sui bilanci

del 23/06/2011
di: La Redazione
Federalismo double face sui bilanci
Federalismo fiscale double face per gli enti locali. Da un lato la riforma porterà innegabili vantaggi ai comuni grazie alla responsabilizzazione degli amministratori che saranno costretti a monitorare attentamente le spese per evitare sperperi, dall'altro però il passaggio ai municipi delle competenze in materia di gestione dei tributi comporterà notevoli disagi per la mancanza di una adeguata organizzazione e di competenze specifiche da parte degli operatori. Soprattutto in materia di accertamento per il contrasto all'evasione dei tributi locali ed erariali. Gli effetti del federalismo fiscale sui bilanci degli enti locali saranno al centro delle due giornate di studio che si aprono oggi nella Sala dei marmi della provincia di Pescara. Il convegno, organizzato dall'Ardel (Associazione nazionale ragionieri enti locali) sezione Italia Centrale in collaborazione con Anci Abruzzo, Ifel e provincia di Pescara, vedrà la partecipazione di Michelino Davico, sottosegretario all'interno con delega agli enti locali e dell'assessore regionale Carlo Masci.

vota