Consulenza o Preventivo Gratuito

Specifiche tecniche per gli studi 2011

del 21/06/2011
di: Andrea Bongi
Specifiche tecniche per gli studi 2011
Gli studi di settore 2011 trovano le specifiche tecniche. Con il provvedimento del direttore dell'agenzia delle entrate dello scorso 17 giugno sono state infatti approvate le apposite specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei modelli dati rilevanti ai fini dell'applicazione degli studi di settore. L'approvazione delle specifiche tecniche chiude il cerchio dell'operazione Gerico 2011, visto che nei giorni scorsi erano stati approvati in versione definitiva, sia 206 modelli per la comunicazione dei dati rilevanti ai fini degli studi di settore da allegare al modello Unico 2011 sia la versione ufficiale del software di calcolo. A ben vedere a questo punto mancherebbe soltanto la consueta circolare esplicativa sulle nuove modalità di calcolo del software Gerico, con particolare riferimento ai nuovi correttivi congiunturali anticrisi.

L'utilità del documento di prassi amministrativa potrebbe essere proprio quella di fare il punto sui meccanismi di funzionamento dei correttivi congiunturali applicabili all'annualità 2010 che, rispetto alle precedenti versioni, considerano anche altre variabili economiche oltre al semplice calo dei fatturati o dei volumi di compensi. Significative in questo senso le stime effettuate dai correttivi in ordine alla genesi, sui periodi d'imposta 2008 e 2009, di alcune componenti negative quali: le giacenze di magazzino, i costi per la produzione di servizi, le spese per l'acquisto di servizi e gli altri costi per servizi.

vota