Consulenza o Preventivo Gratuito

Terremoto in Abruzzo, tasse sospese per sei mesi

del 29/12/2009
di: Valerio Stroppa
Terremoto in Abruzzo, tasse sospese per sei mesi
Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta ha comunicato ieri in diretta telefonica al Consiglio Regionale dell'Abruzzo in corso di svolgimento all'Aquila la proroga della sospensione delle tasse per sei mesi e per tutti i terremotati. Letta ha reso noto di essere in riunione con il capo della Protezione Civile Guido Bertolaso e di essere in procinto di partire per Arcore per far firmare al presidente del Consiglio Silvio Berlusconi l'ordinanza che ''da domani (oggi, ndr) sara' esecutiva e pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale''. Intanto arrivano pieni poteri al governatore, Gianni Chiodi, nella gestione dell'emergenza postsisma. A partire dal 1° febbraio 2010, infatti, il presidente della regione assumerà tutte le funzioni di commissario delegato per la ricostruzione dei territori colpiti dal sisma del 6 aprile 2009, attualmente in capo a Bertolaso. Sempre a far data dal 1° febbraio 2010, il sindaco di L'Aquila è nominato vicecommissario vicario del commissario delegato per la ricostruzione ed è autorizzato ad aprire un'apposita contabilità speciale.

A stabilirlo è l'ordinanza n. 3833 del 22 dicembre 2009 del presidente del consiglio dei ministri, pubblicata sulla G.U. n. 299 del 24 dicembre. L'ordinanza fa seguito alle previsioni contenute in un decreto legge varato dal governo il 17 dicembre. Per il completamento del «progetto C.A.S.E.» e dei moduli abitativi provvisori (Map) e scolastici (Musp), invece, restano ferme le competenze attribuite alla protezione civile. Per proseguire e completare la fase emergenziale Chiodi potrà avvalersi della collaborazione della struttura tecnica di missione, costituita con la medesima ordinanza di palazzo Chigi, che avrà il compito di assicurare supporto tecnico-amministrativo per la ricostruzione nelle aree terremotate. In particolare, la struttura dovrà assistere il governatore in fase di ricognizione delle risorse finanziarie complessive disponibili, di programmazione dei budget e di pianificazione degli interventi sul territorio, nonché in relazione alla tracciabilità, al monitoraggio e alla trasparenza degli interventi. Pubblicata nella stessa G.U. anche un'ulteriore ordinanza di palazzo Chigi, la n. 3832, che autorizza il commissario delegato a rimborsare le spese sostenute dai familiari delle vittime del sisma per le esequie dei propri congiunti.

vota