Consulenza o Preventivo Gratuito

Da dicembre la plastica senza cadmio

del 25/05/2011
di: di Vincenzo Dragani
Da dicembre la plastica senza cadmio
Dal dicembre 2011 niente più cadmio in plastiche, gioielli e bacchette per saldatura. A bandire l'impiego della sostanza già classificata come tossica e cancerogena è un upgrade del regolamento Ce n. 1907/2006, il provvedimento comunitario meglio noto come «Reach», che disciplina dal 2007 fabbricazione e commercializzazione di sostanze chimiche e prodotti derivati (imponendo alle imprese la registrazione, la valutazione dei rischi e l'autorizzazione all'utilizzo di determinate sostanze pericolose). Le nuove restrizioni sono previste dal regolamento della Commissione Ue n. 494/2011 (pubblicato sulla Guue del 21 maggio 2011 n. L134, poi rettificato da comunicato pubblicato sulla Guue del successivo 24 maggio). L'utilizzo del cadmio sarà vietato nella produzione di tutte le plastiche (comprese quelle rigide in cloruro di polivinile, meglio note come «PVC»), di tutti i nuovi gioielli (senza quindi intaccare il commercio di quelli antichi), di tutte le bacchette usate per la brasatura (per evitare contaminazione di lavoratori e consumatori finali dei relativi prodotti saldati).

vota