Consulenza o Preventivo Gratuito

Gli avvocati su strada trovano casa

del 01/04/2011
di: di Valerio Stroppa
Gli avvocati su strada trovano casa
A.L. Assistenza legale diventa associazione. Gli avvocati del network degli studi legali su strada hanno infatti deciso di creare un'associazione professionale, che vede i due fondatori del progetto, Cristiano Cominotto e Francesca Passerini, nominati rispettivamente presidente e vicepresidente. Nel frattempo, a tre anni dall'apertura del primo studio legale su strada A.L., il gruppo ha raggiunto la quota di 20 studi aderenti in 18 città italiane. Gli obiettivi principali che la neonata associazione di avvocati si è posta per il 2011 sono due: il primo è il «progetto qualità», finalizzato, spiega Cominotto, «a garantire la professionalità e la qualità dell'assistenza prestata dagli associati agli utenti e per questa ragione è stato nominato quale responsabile della qualità l'avvocato Silvia Caravà di Parma»; il secondo, denominato «progetto trasparenza», è invece volto a rendere note a tutti le caratteristiche, l'organigramma e le regole della associazione.
vota