Consulenza o Preventivo Gratuito

Malattia: certificati medici on-line

del 27/04/2011

Contatta | Studio Romoli Romana
Via Garavaglia 8 Bologna 40129 Bologna (BO)
Malattia: certificati medici on-line

Il collegato lavoro ha esteso al settore privato, con decorrenza 1° febbraio 2011, l’obbligo di invio telematico all’Inps dei certificati medici da parte del medico curante o della struttura pubblica che lo rilascia, attestante l’assenza per malattia del dipendente.

La sostituzione del documento cartaceo con il telematico, determina il cambiamento dei soggetti coinvolti. Mentre prima era il lavoratore, che doveva consegnare o spedire entro 48 ore il certificato medico all’Inps e al datore di lavoro, ora è il medico che inoltra direttamente all’Inps le attestazioni di malattia tramite il canale telematico. Sarà l’Inps a sua volta, ad inoltrare al datore di lavoro i certificati ricevuti.
Il datore di lavoro può consultare le attestazioni di malattia dei propri dipendenti tramite accesso diretto al sistema Inps, oppure richiedendone l’invio alla propria casella di posta elettronica certificata. Tale normativa entrarà in vigore solamente dal 19 giugno 2011 pertanto, fino a tale data, i datori di lavoro privati potranno legittimamente richiedere copia cartacea del certificato di malattia al proprio dipendente.
Resta in ogni caso fermo l’obbligo di comunicare tempestivamente al datore di lavoro la propria assenza e l’indirizzo di reperibilità, oltre a fornire il numero di protocollo identificativo del certificato di malattia (comunicato dal medico) se richiesto del proprio datore di lavoro.

Studio Romoli

vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c