Consulenza o Preventivo Gratuito

Transfer price nei rapporti infragruppo

del 28/10/2010

Transfer price nei rapporti infragruppo

In caso di variazione del valore normale dei prezzi di trasferimento praticati nei rapporti infragruppo tra multinazionali, che comporti di conseguenza una maggiore imposta dovuta o un minor credito, non devono essere applicate le sanzioni per infedele dichiarazione (dal 100 al 200% della maggior imposta o del minor credito), a patto che il contribuente consegni all'Amministrazione finanziaria in corso di istruttoria una documentazione che riscontri la conformità al valore normale dei prezzi di trasferimento praticati. Il Provvedimento 29 settembre 2010 n. 2010/137654 dell'Agenzia delle Entrate specifica i requisiti minimi che tale documentazione deve possedere per evitare sanzioni amministrative. Prima di tutto è richiesto l’invio di una comunicazione preventiva all'Amministrazione finanziaria stessa che attesti il possesso della succitata documentazione, da consegnare poi entro e non oltre 10 giorni dalla richiesta da parte dell’Amministrazione finanziaria.

a cura della Redazione

vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c