Consulenza o Preventivo Gratuito

Ingegnere civile: quando cercarne uno?

del 16/05/2016

Ingegnere civile: quando cercarne uno?

Di che cosa si occupa nello specifico un ingegnere civile e in quali casi è consigliato rivolgersi a questo professionista? Scopriamolo con l'aiuto di questa guida.

La professione dell'ingegnere civile: definizione e ambiti di intervento

Un ingegnere civile è un professionista che ha conseguito la laurea in ingegneria civile e la successiva abilitazione allo svolgimento della professione. Può lavorare sia alle dipendenze di una società di ingegneria civile sia come libero professionista, occupandosi di progetti molto differenti tra loro per tipologia e dimensioni.

L'ambito di azione di un ingegnere civile è infatti molto vasto; sono di competenza di questa branca dell'ingegneria tutte le opere destinate alla vita civile, cioè a quella diversa dall'ambito militare. Per questo motivo il campo di azione di un ingegnere civile spazia dalla progettazione delle costruzioni industriali e civili alla realizzazione di infrastrutture, come ponti, strade, ferrovie, ponti ed opere idrauliche, come dighe o acquedotti.

Quando rivolgersi ad un ingegnere civile?

Come si capisce da ambiti di competenza descritti nel paragrafo precedente, i progetti nei quali un ingegnere civile può essere coinvolto sono davvero numerosi.

Per quanto riguarda le esigenze di privati cittadini e delle aziende, di solito un ingegnere civile è consigliato qualora si abbia la necessità di progettare un nuovo edificio o di eseguire interventi molto importanti su edifici già esistenti, come ad esempio l'adeguamento antisismico per edifici danneggiati o in costruzione.

Rispetto ad altre figure professionali talvolta concorrenti e che si sovrappongono in parte per competenze, l'ingegnere civile è in grado non solo di redigere un progetto efficiente, ma di risolvere e prevenire tutte le eventuali problematicità dei progetti più complessi.

La scelta di una figura professionale completa di questo tipo è inoltre in grado di far risparmiare tempo (e spesso risorse) nel caso in cui si presentino problematicità che richiedono la consulenza di un esperto. Di solito l'ingegnere civile, soprattutto se specializzato nel campo di azione richiesto, come ad esempio l'edilizia, è in grado di determinare in maniera autonoma le cause e le possibili soluzioni ad eventuali problematicità o agli aspetti critici di ogni singolo progetto.

Si tenga infine presente che non tutti gli ingegneri civili si occupano della stessa tipologia di progetti; nella scelta tra i professionisti del settore è bene considerare soprattutto coloro che hanno già maturato un'esperienza specifica e dimostrabile nel settore di specifico interesse del cliente.

vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c
SULLO STESSO ARGOMENTO
La dinamica del veicolo: attrito e aderenza

Dott. Ing. Stefano Ferrigno del 23/07/2012

Il contatto tra pneumatico e strada è quanto sta alla base della dinamica del veicolo a motore; è so...