Consulenza o Preventivo Gratuito

Bonus fiscale su schermature e zanzariere?

del 17/07/2015

Con l'arrivo della stagione estiva sono in molte le persone che hanno deciso di acquistare strumenti per mitigare il caldo, così come quelle che hanno effettuato interventi sulla propria abitazione, sempre con lo stesso scopo. 

Le zanzariere e la ristrutturazione

Il bonus del 65% della spesa, riconosciuto come detrazione IRPEF per gli interventi di riqualificazione energetica dell'edificio o dell'abitazione, può essere esteso anche ai condizionatori. Il fatto che esso riguardi anche strumenti utilizzati stagionalmente ha fatto pensare ad alcuni che potesse essere esteso anche alle zanzariere. In realtà non è esattamente così. Pur se talvolta avere una zanzariera è indispensabile, questa non va ad influire sull'utilizzo dell'energia (o almeno non direttamente) e per tanto non può essere considerata tra gli interventi di riqualificazione energetica, nemmeno nel caso in cui queste siano incluse nei serramenti o siano state acquistate in concomitanza ad un cambio degli stessi.

Le schermature: sì alla detrazione fiscale

Il discorso è invece ben diverso per le schermature che impediscono alla luce solare di penetrare da porte e finestre in maniera eccessiva. Di fatto, impedendo l'eccessivo riscaldamento delle stanze, questi strumenti consentono di utilizzare meno sistemi di condizionamento dell'aria e di conseguenza sono paragonabili ad uno strumento per il risparmio energetico. 

L'ENEA, agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile, sollecitata in merito ha emesso un parere che afferma che le schermature possono essere considerate sistemi che favoriscono il risparmio energetico, ma solo a patto che esse siano applicate sul vetro e non siano montabili e smontabili dall'utilizzatore. Il parere dell'agenzia esclude quindi tutti i sistemi fai da te ed include invece quelli mobili e modulabili a seconda dell'intensità della luce solare.

Per lo stesso motivo non sono incluse nelle detrazioni tutti i tipi di tende decorative e le schermature che riguardano aperture non esposte alla luce solare, che di fatto non influenzano il consumo energetico complessivo dell'abitazione.

Questo punto in particolare potrebbe comunque dare adito a interpretazioni contrastanti, in quanto il decreto che regola il riconoscimento del bonus fiscale non ha introdotto specifiche precise sulle caratteristiche tecniche che queste schermature dovrebbero rispettare.

vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c
SULLO STESSO ARGOMENTO
A Milano il fisco si paga a rate

del 16/07/2010

Secondo i dati della società che dal 2006 si occupa della riscossione delle imposte per conto dello...

I Dottori commercialisti e la nuova tariffa unificata

del 16/07/2010

Ieri il Consiglio di Stato ha dato parere positivo sulla nuova tariffa unificata dei dottori comme...

Aumenta il compenso dei 730

del 13/09/2010

Il compenso per Caf e professionisti per ogni dichiarazione elaborata e trasmessa per l'attività svo...