Consulenza o Preventivo Gratuito

Circolazione di prova: serve targa e autorizzazione

del 01/10/2010

Circolazione di prova: serve targa e autorizzazione

La “circolazione di prova", così come consentita dall'articolo 98 del Codice della strada, permette a un veicolo di muoversi senza targa e carta di circolazione propria. Tuttavia questa regola vale solo in presenza a bordo dell'autorizzazione di legge alla circolazione di prova e della targa provissoria del veicolo.

Una sentenza della Cassazione ha infatti comminato una sanzione pecuniaria a una società che non aveva provato, "né agli agenti accertatori né in corso di causa", che la circolazione dell'autovettura in discussione, pur priva di carta di circolazione e targa proprie, avesse di fatto avuto luogo lecitamente in virtù dell'autorizzazione di legge.

In ogni caso perché la circolazione di prova potesse essere considerata regolare occorreva che l'autorizzazione di specie e la relativa targa si trovassero a bordo del veicolo.

a cura della Redazione

vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c