Consulenza o Preventivo Gratuito

Normativa sul ricalcolo degli acconti Irpef

del 28/11/2013

Normativa sul ricalcolo degli acconti Irpef
L’art. 11, commi 18 e 19, del D.L. 28 giugno 2013 n.76, convertito nella L. 9 agosto 2013 n.99, ha incrementato di un punto percentuale la misura degli acconti IRPEF che passano dal 99% al 100% a decorrere dal periodo d’imposta 2013.

Per quest’anno viene espressamente stabilito che l’incremento dell’acconto IRPEF produca effetti solo nell’ambito della seconda o unica rata.

La normativa in esame prevede inoltre che per i soggetti che si avvalgono dell’assistenza fiscale, ossia che hanno presentato i Mod. 730/2013, i sostituti d’imposta trattengano la seconda o unica rata di acconto IRPEF tenendo conto delle nuove disposizioni.

Conseguentemente, il sostituto d’imposta dovrà ricalcolare la seconda o unica rata dell’acconto IRPEF che dovrà trattenere dagli emolumenti corrisposti ai propri dipendenti o collaboratori nel mese di novembre e versare all’Erario entro il prossimo 16 dicembre.

Qualora il Mod. 730/2013 sia stato presentato in forma congiunta, il ricalcolo della seconda o unica rata di acconto IRPEF va effettuato sia con riferimento al dichiarante che al coniuge.

 

vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c
SULLO STESSO ARGOMENTO
A Milano il fisco si paga a rate

del 16/07/2010

Secondo i dati della società che dal 2006 si occupa della riscossione delle imposte per conto dello...

I Dottori commercialisti e la nuova tariffa unificata

del 16/07/2010

Ieri il Consiglio di Stato ha dato parere positivo sulla nuova tariffa unificata dei dottori comme...

Aumenta il compenso dei 730

del 13/09/2010

Il compenso per Caf e professionisti per ogni dichiarazione elaborata e trasmessa per l'attività svo...