Consulenza o Preventivo Gratuito

Gme: per l'elettricità prezzo in crescita del 14,2%

del 13/11/2010
di: La Redazione
Gme: per l'elettricità prezzo in crescita del 14,2%
Prezzo dell'elettricità in rialzo alla borsa elettrica ad ottobre. Il prezzo medio di acquisto (Pun), con un aumento di 8,16 euro/MWh rispetto ad ottobre 2009, si è portato, infatti, a 65,78 euro/MWh (+14,2%). Il rialzo ha interessato principalmente le ore di bassa domanda: nelle ore fuori picco il prezzo, con un aumento di 12,62 euro/MWh (+27,1%), è salito a 59,28 euro/MWh. Più modesto, invece, l'incremento registrato nelle ore di picco (+0,89 euro/MWh; +1,1%), con il prezzo attestatosi a 78,50 euro/MWh. È quanto emerge dai dati pubblicati ieri dal Gme (Gestore mercati elettrici) nel nuovo numero della newsletter. Il dato di ottobre conferma i segnali di rallentamento della domanda elettrica manifestatisi a settembre: i volumi di energia elettrica scambiati nel Sistema Italia hanno infatti segnato, per il secondo mese consecutivo, una flessione su base annua (-3,9%). Il calo tendenziale dei volumi ha interessato sia gli acquisti nazionali (-2,5%) che le vendite delle unita' di produzione (-6%). Ancora in crescita invece le importazioni (+8,3%), nonostante la netta flessione di alcune borse europee nelle ultime due settimane del mese.
vota