Consulenza o Preventivo Gratuito

Buoni pasto: novità dal 9 settembre

del 04/09/2017
di: Redazione
Buoni pasto: novità dal 9 settembre

Il decreto varato dal Ministero dello Sviluppo Economico e pubblicato il 10 agosto sulla Gazzetta Ufficiale introduce nuove regole per la gestione dei buoni pasto.

A partire dal 9 settembre, i buoni pasto sia cartacei che elettronici si potranno accumulare fino a usarne 8 per volta, e non più uno al giorno contrariamente a quanto lecito finora, e consentiranno di pagare l’acquisto o il consumo esclusivo di generi alimentari. Il valore dei buoni pasto include l’Iva prevista per le somministrazioni al pubblico di alimenti e bevande, ma chi paga con buoni pasto non può ottenere l’eventuale resto in contanti.

Il nuovo decreto conferma il divieto di cedere il buono pasto ad altri – incluso coniuge e famigliari – e di usarlo nelle giornate in cui non si è in ufficio. Dal 9 settembre, ci sarà la novità di usare i buoni pasto anche in bar, pizzerie e per pasti e bevande in agriturismi, mercati, ittiturismi e spacci aziendali.

Fonti e approfondimento: www.quifinanza.it
vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
Progetto: salute e sicurezza al passo con i tempi

del 29/01/2013

Nell'ambito della collaborazione tra l'Inail e il Consiglio nazionale dell'Ordine dei consulenti del...

La puerpera fa esperienza anche da casa

del 05/02/2013

La futura mamma, che lavorava a part-time, matura esperienza anche se rimane a casa e non fa, quindi...

Politica disinteressata ai problemi reali del paese

del 05/02/2013

L'allarme è di quelli rossi e non va sottovalutato. Nel 2012 hanno chiuso 365mila aziende, cioè 1000...