Consulenza o Preventivo Gratuito

Divorzio: sì al mantenimento per solidarietà post coniugale

del 08/08/2017
di: Redazione
Divorzio: sì al mantenimento per solidarietà post coniugale

Pochi mesi fa, la sentenza n. 11504/2017 la Corte di Cassazione ha abolito il parametro del tenore di vita per l’assegno di mantenimento a seguito del divorzio. Eppure, il Tribunale di Roma crea un precedente che contraddice con quanto appena detto.

Con la sentenza n. 11723/2017, i giudici di Roma sanciscono che l’assegno all’ex coniuge è dovuto se questi, pur avendo un lavoro fisso, è gravato da oneri economici pesanti come il pagamento del mutuo per la casa.

Una decisione, questa, destinata anche a far discutere anche per il motivo che i giudici riconducono alla solidarietà post coniugale.

Fonte e approfondimenti: www.leggioggi.it

vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
Più spazi al coniuge superstite nella casa familiare

del 01/03/2013

Nella successione legittima spettano al coniuge superstite i diritti di abitazione sulla casa adibit...

Assegno divorzile riducibile se si ereditano beni

del 28/05/2014

La Cassazione con ordinanza 11797 del 27 maggio 2014 ha stabilito la riduzione di un assegno di divo...

Separazioni e divorzi, nuove procedure

del 19/05/2015

La circolare del ministero dell’interno 1307 del 24 aprile 2015 dispone una serie di precisazioni pe...