Consulenza o Preventivo Gratuito

Imu e Tasi 2017: chi è esente e chi ha uno sconto

del 12/06/2017
di: Redazione
Imu e Tasi 2017: chi è esente e chi ha uno sconto

L’appuntamento con il pagamento della prima rata di Imu e Tasi 2017, venerdì 19 giugno 2017, è vicino. Ricordiamo chi è esente e chi ha uno sconto sulle due tasse.

È esente dal pagamento di Imu a Tasi chi possiede una sola casa risultante come abitazione principale e a patto che non sia inserita nella categoria catastale degli immobili di lusso.

Imu e Tasi 2017 sono ridotti del 50% per gli immobili concessi in comodato gratuito ai figli o ai genitori, a patto che il comodatario abbia la propria residenza nell’abitazione e che il comodante risieda nello stesso Comune in cui si trova la casa data in comodato, e possieda solo un’altra abitazione in quello stesso Comune che deve essere la casa in cui risiede.

Inoltre, per Imu e Tasi 2017 è previsto uno sconto del 25% per i proprietari che affittano le seconde case con canone concordato. I proprietari dovranno quindi corrispondere solo il 75% dell’imposta e questo a prescindere dell’aliquota decisa dal Comune.

Fonte e approfondimento: www.lastampa.it
vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
Cassette sicurezza facilitate senza imposta di registro

del 25/01/2013

Apertura cassette di sicurezza del de cuius senza imposta di registro. Per il verbale che il notaio...

L'elaborazione dei dati fiscali non è attività riservata

del 26/01/2013

L'attività di elaborazione dati ai fini fiscali non è attività riservata. Pertanto, può essere svolt...

Niente esenzione: anche l'esercito può pagare l'Ici

del 30/01/2013

Il ministero della difesa paga l'Ici sugli immobili se non sono più utilizzati per finalità istituzi...