Consulenza o Preventivo Gratuito

Il nuovo decreto sicurezza è legge

del 14/04/2017
di: Redazione
Il nuovo decreto sicurezza è legge

Con 141 voti a favore, 97 contrari e 2 astenuti il Senato accoglie il dl 14/2017, il cosiddetto Decreto sicurezza che diventa a tutti gli effetti legge dello Stato.

Al fine di tutelare il decoro urbano e la protezione dei cittadini, la legge sulla sicurezza cittadina prevede:

  •        L’arresto in flagranza differita, entro 48 ore dal fatto e solo nei casi in cui c’è l’obbligo di arresto, per reati commessi durante le manifestazioni pubbliche e a danno di cose o persone.
  •         Daspo urbano per chi impedisce o ostacola l’accesso o la fruizione di aree ed edifici pubblici.
  •         Maggiori misure preventive per impedire l’occupazione abusiva delle case e migliori tutele per le famiglie che subiscono il danno.
  •         Inasprimento delle multe per i parcheggiatori abusivi.
  •         Obbligo di pulire o pagare per i writer che imbrattano gli edifici, i bus o tutto quanto possa compromettere il decoro cittadino.


Inoltre, l’ex
Decreto sicurezza ora legge dà ai sindaci il potere di intervenire per regolare le fasce orarie di vendita di alcolici per assicurare la “tutela della tranquillità e del riposo dei residenti”, inasprisce divieti e misure detentive per gli spacciatori  definitivamente condannati o in attesa di conferma di condanna, e introduce indennizzi, rimborsi e possibilità di assunzioni per gli organi di polizia operanti in comuni virtuosi.

vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
Appalti truccati? 231 per la società responsabile

del 02/02/2013

Risponde ai sensi della «231» la società che, in virtù di una appalto truccato, percepisce denaro er...

Rischiano l'illegittimità fiscale gli appalti solidali

del 13/03/2013

La disciplina sulla solidarietà fiscale è a rischio illegittimità. La sanzione prevista, che può arr...

Reato di integralismo islamico: proposta di legge

del 19/07/2016

Rischia fino a 6 anni di carcere chi mette in pericolo l’incolumità pubblica in nome di Allah. I...