Consulenza o Preventivo Gratuito

Sanatoria Equitalia: cosa prevede la Legge di stabilità 2017

del 18/10/2016
di: Redazione
Sanatoria Equitalia: cosa prevede la Legge di stabilità 2017

La Legge di stabilità 2017 contiene una voce, ancora da confermare, relativa alla cosiddetta sanatoria Equitalia. L’espressione circolante è rottamazione delle cartelle esattoriali di Equitalia, ma è più corretto parlare di sanatoria parziale.

È prevista la possibilità di sanare interessi e more, mentre restano da pagare interamente le multe per violazione del Codice stradale, i contributi Irpef, i bollettini Imu e altre imposte comunali e regionali su cui lo Stato non ha diretto controllo.

La sanatoria Equitalia prevede la possibilità di dilazionare il pagamento in 2 o 3 anni – a seconda dell’importo dovuto – e a patto che la prima rata venga saldata subito dopo l’adesione alla sanatoria.

Ricordiamo che si avvicina il 20 ottobre, data di scadenza per chiedere di essere riammessi a un piano di pagamento dilazionato dal quale si è stati estromessi in precedenza.

I dettagli sulla sanatoria Equitalia, da definire alla voce Fisco della Legge di stabilità 2017, emergono alla quasi vigilia della chiusura di Equitalia. Le funzioni svolte dall’Ente di riscossione statale passeranno a una sezione dedicata all’interno dell’Agenzia delle Entrate. Il suo nome dovrebbe essere Equientrate.

Fonte e approfondimenti: ilsole24ore.com

vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
Riscossione, l'Inps aggiorna il calendario ad agosto

del 29/01/2013

Sospensione della riscossione, per l'Inps la dead line è al 6 agosto. L'istituto di previdenza in un...

Riscossione Equitalia atterrata dal fondo patrimoniale

del 30/01/2013

Non è aggredibile ai fini della riscossione delle imposte, il bene compreso in un fondo patrimoniale...

La prova per il contribuente rischia di essere diabolica

del 31/01/2013

Risparmio accumulato, nel redditometro onere probatorio gravoso al contribuente. Il decreto attuativ...