Consulenza o Preventivo Gratuito

Correttivo Jobs act: novità su voucher, Naspi, apprendistato e disabili

del 13/10/2016
di: Redazione
Correttivo Jobs act: novità su voucher, Naspi, apprendistato e disabili

Il decreto correttivo del Jobs act introduce alcune novità relative a voucher lavoro, Naspi, contratto di apprendistato e disabili.

Venerdì 7 ottobre è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale il decreto correttivo al Jobs act che modifica alcuni dei punti stabiliti in precedenza.

Voucher lavoro. Il correttivo conferma quanto già abbiamo comunicato in merito alle novità voucher dell’11 ottobre 2016: il datore deve comunicare i dati del lavoratore che svolge attività accessoria entro 60 minuti dall’inizio del lavoro, pena una multa fino a 2.400 euro.

Naspi. I lavoratori stagionali del settore turistico e termale che hanno perso il lavoro durante il 2016 possono ricevere un mese in più di sussidio di disoccupazione.

Apprendistato di alta formazione e ricerca. Il contratto per la qualifica e il diploma professionale può essere prolungato di un anno se l’apprendista non ha conseguito il diploma entro l’anno di apprendistato.

Lavoratori disabili. Per l’assunzione dei lavoratori disabili, il decreto correttivo indica la riduzione della capacità lavorativa pari o superiore al 60%, mentre la formulazione precedente prevedeva solo superiore al 60%. Le quote di riserva dipendono dalla dimensione dell’azienda: oltre 50 dipendenti, 7%; da 36 a 50 dipendenti, 2 disabili; da 15 a 35 dipendenti, 1 lavoratore disabile. 

vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
Progetto: salute e sicurezza al passo con i tempi

del 29/01/2013

Nell'ambito della collaborazione tra l'Inail e il Consiglio nazionale dell'Ordine dei consulenti del...

La puerpera fa esperienza anche da casa

del 05/02/2013

La futura mamma, che lavorava a part-time, matura esperienza anche se rimane a casa e non fa, quindi...

Politica disinteressata ai problemi reali del paese

del 05/02/2013

L'allarme è di quelli rossi e non va sottovalutato. Nel 2012 hanno chiuso 365mila aziende, cioè 1000...