Consulenza o Preventivo Gratuito

Pensioni d’oro: sì al contributo di solidarietà 2016

del 06/07/2016
di: Redazione
Pensioni d’oro: sì al contributo di solidarietà 2016

Il contributo solidarietà 2016 dalle pensioni d’oro è legittimo.

Il contributo solidarietà 2016 è legittimo perché “giustificato dalla crisi del sistema” e applicato alle pensioni d’oro, ossia agli assegni superiori ai 91mila euro. È quanto dichiara la Corte costituzionale nella sentenza emessa in risposta ai rappresentanti di tutte le categorie di pensionati che subiscono la Legge di stabilità 2014 del Governo Letta, quella appunto che prevede il prelievo del contributo di solidarietà dalle pensioni d’oro.

Pensioni d’oro: definizione

Sono dette pensioni d’oro quelle superano dalle 14 alle 30 volte le pensioni minime, e la Corte costituzionale si è espressa anche in relazione a questo aspetto: “il contributo di solidarietà è interno al circuito previdenziale, giustificato in via del tutto eccezionale dalla crisi contingente e grave del sistema. Tale contributo rispetta il principio di progressività e, pur comportando innegabilmente un sacrificio sui pensionati colpiti, è comunque sostenibile in quanto applicato solo sulle pensioni più elevate, da 14 a oltre 30 volte superiori alle pensioni minime”.

Il contributo solidarietà 2016 scadrà a fine dicembre e sarà applicato per scaglioni: 6% per le pensioni da 91 a 130mila euro, 12% per quelle da 130 a 195, 18% per superiori ai 195 mila euro.

vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
Per metà dei parasubordinati l'assegno è un miraggio

del 29/01/2013

La pensione? Un miraggio per metà dei parasubordinati iscritti alla gestione separata. Lavorano un a...

La bomba dei contributi silenti pronta a esplodere

del 29/01/2013

È sul punto di esplodere la polveriera dei contributi «silenti», versamenti insufficienti per riceve...

Quindicenni, ok alla pensione con i requisiti previsti

del 31/01/2013

Graziate le pensioni quindicenni. Ieri, infatti, il ministero del lavoro ha dato il proprio via libe...