Consulenza o Preventivo Gratuito

Pensioni: novità 2016 per i lavoratori precoci

del 23/06/2016
di: Redazione
 Pensioni: novità 2016 per i lavoratori precoci

Fornero propone agevolazioni per i lavoratori precoci

La riforma delle pensioni 2016 potrebbe prevedere alcune agevolazioni per i lavoratori precoci e che hanno svolto lavori usuranti. È quanto ha dichiarato l’ex ministro del lavoro Elsa Fornero intervenendo al dibattito sull’Ape – Anticipo pensionistico – dunque sulla necessità di modificare la Riforma 2011 di cui la Fornero è stata autrice.

Dalle parole della Fornero emerge la possibilità, per i lavoratori precoci e in settori usuranti, di stabilire un tetto massimo di anzianità raggiunto il quale si possa andare in pensione.

Si tratterebbe di un’apertura che, seppure tardiva, risponderebbe alle esigenze e alle richieste dei lavoratori interessati e finora esclusi da ogni riforma delle pensioni. 

vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
Per metà dei parasubordinati l'assegno è un miraggio

del 29/01/2013

La pensione? Un miraggio per metà dei parasubordinati iscritti alla gestione separata. Lavorano un a...

La bomba dei contributi silenti pronta a esplodere

del 29/01/2013

È sul punto di esplodere la polveriera dei contributi «silenti», versamenti insufficienti per riceve...

Quindicenni, ok alla pensione con i requisiti previsti

del 31/01/2013

Graziate le pensioni quindicenni. Ieri, infatti, il ministero del lavoro ha dato il proprio via libe...